VATS Symposium
Chirurgia toracica
Neurologia
OncologiaMedica.net

Dissezione del collo elettiva versus dissezione terapeutica nel cancro orale linfonodo-negativo


È oggetto di dibattito se i pazienti con tumori del cavo orale in fase iniziale debbano essere trattati con dissezione elettiva del collo al momento della chirurgia primaria o con dissezione terapeutica del collo in seguito a recidiva linfonodale.

Uno studio prospettico, randomizzato, controllato, ha valutato l'effetto sulla sopravvivenza della dissezione elettiva linfonodale ( dissezione omolaterale al momento della chirurgia primaria ) rispetto alla linfoadenectomia terapeutica ( attesa vigile, seguita da dissezione del collo di recidiva linfonodale ) nei pazienti con carcinoma a cellule squamose orale lateralizzato in stadio T1 o T2.

Gli endpoint primari e secondari erano la sopravvivenza globale e la sopravvivenza libera da malattia, rispettivamente.

Tra il 2004 e il 2014, sono stati arruolati in totale 596 pazienti.

Sono stati riassunti i risultati dei primi 500 pazienti ( 245 nel gruppo di chirurgia elettiva e 255 nel gruppo di chirurgia terapeutica ), con un follow-up mediano di 39 mesi.

Ci sono stati 81 recidive e 50 decessi nel gruppo di chirurgia elettiva e 146 recidive e 79 decessi nel gruppo di chirurgia terapeutica.

A 3 anni, la linfoadenectomia elettiva ha portato a un miglioramento del tasso di sopravvivenza complessiva ( 80.0% ) rispetto alla dissezione terapeutica ( 67.5% ), con un hazard ratio per la morte di 0.64 nel gruppo di chirurgia elettiva ( P=0.01 per il log-rank test ).

I pazienti nel gruppo di chirurgia elettiva hanno avuto anche un più alto tasso di sopravvivenza libera da malattia rispetto a quelli del gruppo di chirurgia terapeutica ( 69.5% vs 45.9%, P minore di 0.001 ).

La dissezione linfonodale elettiva è stata superiore nella maggior parte dei sottogruppi senza interazioni significative.

I tassi di eventi avversi sono stati del 6.6% e del 3.6% nel gruppo di chirurgia elettiva e nel gruppo di chirurgia terapeutica, rispettivamente.

In conclusione, tra i pazienti con carcinoma a cellule squamose orale in stadio precoce, la dissezione del collo elettiva ha determinato più alti tassi di sopravvivenza generale e di sopravvivenza libera da malattia rispetto alla dissezione terapeutica del collo. ( Xagena2015 )

D’Cruz AK et al, N Engl J Med 2015; 373: 521-529

Onco2015 Chiru2015



Indietro