VATS Symposium
Chirurgia toracica
Xagena Mappa
Medical Meeting

I rischi post-operatori per i pazienti con malattia coronarica sottoposti a chirurgia non-cardiaca sono ben descritti.Tuttavia, i rischi della chirurgia non-cardiaca nei pazienti con insufficienza car ...


Gli esiti a lungo termine dopo danno renale acuto rimangono poco definiti. I ricercatori del Minneapolis Veterans Affairs Health Care System e dell’University of Minnesota hanno compiuto uno stu ...


Le infezioni delle ferite chirurgiche da Staphylococcus aureus meticillino-resistente ( MRSA ) dopo chirurgia cardiaca sono aumentate negli ultimi anni e hanno portato a una significativa morbidit&agr ...


Il tessuto che copre le valvole mitrale e aortica, la fibrosa intervalvolare mitro-aortica ( MAIVF ), può essere il sito di formazione di pseudoaneurisma nel contesto di un'endocardite infettiv ...


Per determinare l'efficacia del trattamento intraoperatorio con Acido Tranexamico ( Tranex ) a basso dosaggio nel ridurre il tasso di trasfusioni perioperatorie nei pazienti sottoposti a prostatectomi ...


È stato condotto uno studio per confrontare la recidiva a lungo termine di cancro e la sopravvivenza di pazienti sottoposti a interventi di chirurgia addominale maggiore per tumore.Sono stati a ...


E’ stata condotta una revisione sistematica della letteratura e una meta-analisi per determinare l'approccio più efficace per prevenire il dolore all'iniezione di Propofol ( Diprivan ).Ne ...


La soglia di emoglobina alla quale raccomandare la trasfusione di eritrociti post-operatoria è controversa.È stato condotto uno studio randomizzato per determinare se una soglia pi&ugrav ...


La presenza di anemia pre-operatoria è associata ad esiti avversi dopo chirurgia cardiaca, ma gli esiti dopo chirurgia non-cardiaca non sono ben definiti.È stato condotto uno studio allo ...


La chirurgia bariatrica nei pazienti anziani gravemente obesi, non è risultata associata ad un ridotto rischio di mortalità.L’incidenza dell’obesità si è stabilizzata dopo decenni di rapido aumento, m ...


Le complicanze tromboemboliche nei pazienti con fibrillazione atriale generalmente sono dovute alla formazione di trombi in atrio sinistro e in particolare nell’auricola sinistra. Quest’ul ...


In occasione di interventi chirurgici o manovre invasive l’interruzione della terapia anticoagulante orale ( TAO ) può aumentare il rischio tromboembolico, mentre la sua continuazione pu& ...


Sono state descritte le caratteristiche e i tassi post-operatori di morbilità e mortalità di pazienti con sindrome di Down sottoposti a chirurgia per cardiopatia congenita.Per la coorte ...


Per i pazienti con aneurismi addominali aortici ampi, gli studi randomizzati hanno mostrato un iniziale beneficio sulla sopravvivenza generale della riparazione elettiva endovascolare sulla riparazion ...


Nonostante l'uso di routine della profilassi antibiotica sistemica, le infezioni alla ferite sternali si verificano ancora in una percentuale uguale o superiore al 5% dei pazienti sottoposti a interve ...