VATS Symposium
Chirurgia toracica
Xagena Mappa
Medical Meeting

Nessun intervento è stato ancora individuato per ridurre il rischio di danno renale acuto nel contesto della cardiochirurgia. Si è determinato se il precondizionamento ischemico remoto riduce la vel ...


La ritardata funzionalità del trapianto, riportata nel 50% dei destinatari di trapianto di rene, è associata a un aumento dei costi e a una diminuita funzione del trapianto a lungo termine. Non è ch ...


Il successo del trattamento delle infezioni intra-addominali richiede una combinazione di controllo della origine anatomica e di antibiotici. La durata appropriata della terapia antimicrobica rimane ...


Sono stati esaminati gli effetti del carico di malattia, chirurgia complessa e malattia residua sulla sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e sulla sopravvivenza globale ( OS ) nelle pazienti c ...


Non è accertato se una soglia restrittiva per il livello di emoglobina nelle trasfusioni di globuli rossi, rispetto a una soglia liberale, riduca la morbilità postoperatoria e i costi di assistenza sa ...


La cardiochirurgia neonatale complessa è associata a danno cerebrale. In particolare, la riparazione dell'arco aortico, che richiede sia arresto circolatorio in ipotermia profonda ( DHCA ) o perfusion ...


Il diabete mellito è associato a un aumento della morbilità e della mortalità nei pazienti con fibrosi cistica. Mentre il trapianto di fegato è ben definito per la malattia del fegato correlata alla f ...


Il Protossido d'azoto è comunemente usato nella anestesia generale, ma esistono tumori sulla possibilità che aumenti il rischio cardiovascolare perioperatorio. Sono state raccolte prove per stabilir ...


Il 90% dei casi di colecistite acuta da calcoli è di lieve ( grado I ) o moderata ( grado II ) gravità. Anche se la gestione antibiotica preoperatoria e intraoperatoria della colecistite acuta da ca ...


La gestione ottimale del trattamento per i pazienti a rischio intermedio di un calcolo nel dotto comune ( tra cui, test di aumentata funzionalità epatica, ma bilirubina inferiore a 4 mg/dl e assenza d ...


Anche se il potenziale beneficio di sopravvivenza dato dall’innesto bilaterale di arteria mammaria interna ( BIMA ) in confronto con l’innesto di una singola arteria mammaria interna ( SIMA ) è stato ...


Non è chiaro se il trattamento conservativo sia superiore al trattamento interventistico per le malformazioni arterovenose cerebrali non-rotte, per via della scarsità di dati comparativi a lungo termi ...


Nello studio SVR ( Single Ventricle Reconstruction ), la sopravvivenza libera da trapianto a 1 anno è stata migliore per la procedura di Norwood con shunt tra ventricolo destro e arteria polmonare ( R ...


Sono stati descritti i tassi e i fattori di rischio per l'uso prolungato post-operatorio di oppioidi in pazienti che non avevano precedentemente utilizzato oppioidi e si erano sottoposti a chirurgia m ...


Esiste una sostanziale variabilità nella somministrazione peri-operatoria di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) in pazienti che si devono sottoporre a chirurgia non-cardiaca, sia tra i pazienti che s ...